Un allenatore cilentano nella Serie B tedesca

Per ritornare subito in Bundesliga (la Serie A tedesca) dopo la cocente retrocessione di quest’anno l’Arminia Bielefeld si è affidata ad un tecnico… cilentano: il prossimo allenatore dei nerobiancoblù sarà infatti Uli Massimo Forte, nato a Zurigo in Svizzera ma originario di Montano Antilia, piccolo comune di quasi 2.000 anime alle pendici del monte Gelbison, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

A Forte, che in carriera ha allenato anche i club svizzeri di Grasshopper, Zurigo e Young Boys (con i primi due club ha vinto la coppa nazionale, con il terzo ha mancato ai playoff l’accesso alla Champions League), il compito dunque di riportare nell’olimpo del calcio tedesco l’Arminia Bielefeld, che conta sul tecnico di origini cilentane per restare un solo anno nel purgatorio della Zweite Liga, la Serie B tedesca.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente