Rifiuti a pochi metri dal Sele: scatta la denuncia

L’Accademia Kronos denuncia l’estremo degrado e la presenza di rifiuti nel comune di Serre a pochi metri dal fiume Sele.

“Nonostante oggi ricorra la Giornata mondiale dell’ambiente, dobbiamo prendere atto di una nuova situazione di degrado provocata dall’uomo. Un degrado che purtroppo evidenzia la scarsa considerazione che sappiano riservare all’ambiente”, fanno sapere i volontari.

E aggiungono: “Anche questa volta, grazie alla segnalazione di un cittadino, siamo venuti a conoscenza della presenza di rifiuti abbandonati in una piazzola presente sulla strada che superato il Ponte Sele, porta in direzione della fascia boschiva di Persano di proprietà della Regione Campania. Immediatamente veniva attivato un sopralluogo che ,consentiva di accertare che effettivamente in una piazzola a meno di 30 metri dal fiume Sele, lungo la strada che corre parallela alla Strada Statale 19 delle Calabrie ignoti avevano deciso da tempo di trasformarla in un luogo in cui abbandonare rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi ed in particolare decine di schermi di tv, alcune carcasse di frigoriferi, parti di carrozzeria di autovetture, barattoli di vernici ed olio per auto, alcuni materassi, rifiuti provenienti da attività di ristorazione e bar, inerti di origine edilizia, rifiuti plastici ed indifferenziati”.

A seguito di quanto accertato, gli agenti dopo aver effettuato una accurata ispezione dei rifiuti al fine di risalire ad eventuali responsabili, considerato che l’area rientrava nella fascia dei 150 metri dall’argine della Riserva Naturale Foce Sele Tanagro e Monti Eremiti Marzano oltre che sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale ai sensi dell’art.142 del D.L.gs 142/2004, inviavano una dettagliata denuncia al Comune di Serre ed all’Ente Riserva in cui si ipotizzavano numerose violazioni ambientali e per quanto di rispettiva competenza, richiedevano la rimozione dei rifiuti, il loro corretto smaltimento e la bonifica dell’area.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente