Stio: fondi del Ministero per la viabilità comunale

Comune destina fondi ministeriali per la messa in sicurezza della viabilità comunale

Il Comune di Stio, guidato dal sindaco Natalino Barbato, ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di “Messa in sicurezza viabilità comunale” nell’importo complessivo pari a € 84.168,33.

Il progetto di Stio

Il progetto esecutivo prevede interventi sulle strade: dei Lucani; Unito; Gaudo di Stio; Pastino; Timpe di Gorga; Piazza IV Novembre; Casal Sabotino (previa sistemazione rete fognaria); altre minuterie.

I finanziamenti

I lavori in programma saranno finanziati con i fondi del Decreto del Ministro dell’Interno del 18 gennaio 2022 che assegna ai Comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti contributi per il potenziamento di Investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per I’abbattimento delle barriere architettoniche; nonché per gli interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, per l’anno 2022, per un importo complessivo pari a Euro 168 milioni.

Il contributo attribuito a ciascuno dei 1.996 Comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti nello stesso importo, pari a Euro 84.168,33. Gli Enti beneficiari sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2022, a pena di decadenza del contributo.

CONTINUA A LEGGERE

Sostieni l'informazione indipendente