Agropoli, tentata truffa del pacco sul Lungomare

Tentata truffa del pacco sul Lungomare San Marco ad Agropoli

AGROPOLI. «C’è un pacco per suo nipote, dovrebbe pagare 300 €». E’ questa la sintesi della telefonata ricevuta da un’anziana residente sul lungomare San Marco di Agropoli nella mattinata di ieri. Chiaro il tentativo di truffa che però la donna è riuscita a sventare.

Truffa del pacco ad Agropoli: nuova segnalazione

Nel sentire queste parole, l’anziana ha infatti compreso che c’era qualcosa di strano. Non sono riuscite a convincerla neanche le ripetute telefonate fatte dai malviventi, intenzionati ad indurla ad accettare la consegna del pacco e ad anticipare i soldi in contanti.

L’anziana, consapevole che poteva trattarsi di un raggiro, ha contattato i familiari che hanno confermato di non aver fatto nessun ordine. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Municipale.

I precedenti

Purtroppo questi episodi non sono nuovi. Il modus operandi dei malviventi è ormai noto, ma talvolta capita che i truffatori, ben informati anche sulle abitudini delle loro vittime e sui nomi dei loro familiari, riescano a carpirne la fiducia.

Ecco perché l’invito è quello di non consegnare soldi in contanti ai corrieri e, qualora si abbiano dubbi, di contattare forze dell’ordine o familiari.

CONTINUA A LEGGERE

Sostieni l'informazione indipendente