Vallo della Lucania: intitolato a Giovanni Bianco il teatrino comunale

Venerdì 27 maggio la cerimonia

VALLO DELLA LUCANIA. Il teatrino comunale sarà intitolato a Giovanni Bianco. La cerimonia è in programma il prossimo 27 maggio. Già un anno fa l’amministrazione comunale, allora guidata da Antonio Aloia, prese la decisione di dedicare la storica struttura di sita all’interno del Palazzo della Cultura di via Nicodemo a Giannino Bianco. Un modo per ricordare una figura importante per la comunità locale. Ora l’esecutivo Sansone ha deciso di dar seguito a quel provvedimento (leggi qui).

Chi era Giovanni Bianco

Il professore Giovanni Bianco, avvocato, era nato a Vallo della Lucania l’ 1 febbraio 1920. Qui è qui deceduto il 17 luglio del 2011. La scelta di dedicargli uno spazio arriva in considerazione del fatto che «ha trascorso una vita dedicata alla riscoperta delle tradizioni culturali e del folclore locale».

Non solo: era appassionato di ogni forma di espressione artistica ed in particolar modo del teatro e della recitazione.

La cerimonia

La cerimonia si terrà venerdì 27 maggio alle ore 19:30. Dopo i saluti del sindaco Antonio Sansone e del senatore Francesco Castiello, interverranno Lidia AMetrano, Franco Formisano, Maria Gabriella Leo, Clelia Schiavo, Benito Tomeo, Pantaleo Tortorella,

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente