Controne, fondi del Ministero per la pubblica illuminazione

Comune punta a sfruttare le risorse del Ministero dell'Interno

CONTRONE. Un progetto per l’efficientamento della pubblica illuminazione. E’ l’iniziativa del Comune di Controne. L’Ente ha scelto di sfruttare le risorse assegnate dal Ministero dell’Interno per migliorare gli impianti in centro.

Pubblica illuminazione, Controne investe finanziamento

Quest’ultimo ha destinato fondi per i comuni con popolazione al di sotto dei mille abitanti per investimenti in taluni settori. Tra questi la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici, per l’abbattimento di barriere architettoniche o efficientamento energetico. E’ proprio in quest’ultimo campo che l’amministrazione comunale, retta dal sindaco Ettore Poti, vuole intervenire.

Il progetto punta, nello specifico, all’efficientamento della pubblica illuminazione nel centro abitato, a completamento di altri lavori già programmati.

La spesa è di 84mila euro, cifra assorbita per gran parte dai lavori (65mila euro circa), la parte restante è rappresentata dalle somme a disposizione.

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente