Piano di Zona S9, fondi per oltre 5,5 milioni di euro

Sono 6 i progetti approvati e finanziati con risorse Pnrr

SAPRI. Il Piano di Zona Ambito S9 ottiene ancora una volta un importante risultato. Con Decreto Direttoriale n.98 del 09.maggio 2022 sono stati approvati e ammessi a finanziamento sei proposte di intervento presentate nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), missione 5 “inclusione e coesione”, componente 2 “infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore” per un totale di € 5.515.000,00.

I risultati ottenuti sono frutto di un lavoro sinergico con  l’Ambito S7 di Roccadaspide e l’Ambito S8 di Vallo della Lucania, che considerando attentamente le peculiarità di un territorio così vasto, quale quello del Basso e Alto Cilento, porterà risorse che contribuiranno alla riqualificazione e alla creazione di ulteriori servizi al fine di rispondere ancor più ai bisogni dei fragili.

Considerato che per la Campania il numero di progetti ammissibili risultava largamente inferiore al numero degli Ambiti Territoriali della Regione e, vista  l’importanza e l’opportunità di poter portare risorse sul territorio, occorreva superare inutili campanilismi – afferma la Coordinatrice del Piano di Zona Ambito S9 Gianfranca Di Luca –  L’ Ambito di Sapri, vista l’ opportunità di poter far crescere i servizi rivolti ai più fragili, ha avviato una proficua collaborazione con l’ Ambito di Roccadaspide e Vallo della Lucania. Questi progetti daranno una boccata di ossigeno alle politiche sociali di tutto il Cilento.

Le Proposte progettuali presentate in ATS e approvate sono:

1.1.2 Autonomia degli anziani non autosufficienti per l’importo di € 2.460.000,00;

1.1.3. Rafforzamento dei servizi sociali a sostegno della domiciliarità. (PSN- Scheda LEPS 2.7.3) per l’importo di € 330.000,00;

1.1.4. Rafforzamento dei servizi sociali e prevenzione del burn out tra gli operatori sociali (PSN- Scheda LEPS 2.7.2.) per l’importo di € 210.000,00;

1.3.1 Housing first. Assistenza alloggiativa temporanea fino a 24 mesi, desinata a singoli o piccoli gruppi o nuclei familiari privi di dimora per l’importo di € 710.000,00;

1.3.2 Stazioni di posta per l’importo di € 1.090.000,00.

Di questi progetti il Piano di Zona S9 sarà capofila per l’intervento 1.12 Autonomia degli Anziani non Autosufficienti per l’importo di € 2.460.000,00.  “E’ una grande soddisfazione e un riconoscimento non da poco – sostiene entusiasta Gianfranca Di Luca- visto che su questa linea di intervento erano finanziabili solo 11 progetti sull’intero territorio regionale”

Inoltre, l’ Ambito S9 è stato ammesso a finanziamento, in forma singola, anche sulla linea di investimento 1.2. Percorsi di autonomia per persone con disabilità, per un importo di € 715.000,00.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente