Scoperta discarica abusiva sulle sponde del fiume Sele

Individuati rifiuti d'ogni genere, anche pericolosi

SERRE. Le Guardie Venatorie/Zoofile- Associazione Libera Caccia, Domenico Della Corte e Raffaele Bonacci, nella giornata di ieri, durante un servizio di vigilanza antibracconaggio nella zona tra Campagna e Persano, adiacente alla SS 19 delle Calabrie, hanno individuato un deposito incontrollato di rifiuti a meno di 50 m dalle sponde del fiume Sele.

Discarica sulle sponde del Sele: la segnalazione

Identificati rifiuti urbani, urbani speciali, pericolosi e non, batterie, elettrodomestici, rifiuti organici, indumenti usati, materiale edilizio, vetro, diversi sacchi contenenti teli per coperture serre in polipropilene non biodegradabile, pneumatici, bottiglie plastica e PVC, pannolini, lattine alluminio.

Il caso è stato segnalato alle autorità competenti per le indagini di rito.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente