Ascea: lettini e ombrelloni in spiaggia per le strutture ricettive

ASCEA. Bando pubblico per la concessione a strutture turistico-ricettive di tubolari posizionati sulla spiaggia da parte del Comune di Ascea per la posa di ombrelloni e lettini. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pietro D’Angiolillo, dà seguito ad un precedente provvedimento (leggi qui) che interessa un tratto del Lungomare Ponente e della zona Porticello.

Ascea: lettini e ombrelloni per strutture ricettive, l’iniziativa

Nello specifico l’esecutivo ha previsto di attivare in via sperimentale (dal 1° luglio al 30 settembre) dei tratti di costa attrezzati gestiti direttamente dal Comune, dando la possibilità a strutture turistico-ricettive di posizionarvi ombrelloni e lettini.

Al Comune di Ascea il compito di installare sulla sabbia le piantane tubolari distanziate tra di loro; i titolari di attività potranno richiederle per posizionarvi ombrelloni o lettini.

Chi può partecipare

Sono ammesse al bando le persone fisiche o giuridiche titolari di strutture turistico-ricettive purché non abbiano altre concessioni demaniali. Ciascun soggetto potrà presentare domanda indicando i tubolari richiesti.

Il numero di ombrelloni e lettini da posizionare non potrà essere superiore al numero di stanze/unità abitative della propria struttura ricettiva.

Il Comune di Ascea assicurerà il posizionamento dei tubolari ma anche i servizi doccia e lava-piedi. Ai titolari di strutture ricettive, invece, il compito di garantire la sistemazione di ombrelloni e lettini, il servizio di salvataggio e la pulizia dell’area di competenza.

L’autorizzazione è soggetta al pagamento di un canone di 5 euro al giorno per l’utilizzo di ogni tubolare per un totale di 60 giorni (in caso di occupazione per un periodo di tempo maggiore verrà comunque garantito un pagamento forfettario solo per 60 giorni). C’è tempo per partecipare al bando fino al prossimo 17 maggio (ore 12).

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente