Vallo, donne aggredite da cane di grossa taglia

Tanta paura ieri mattina per due donne a Vallo della Lucania, aggredite da un cane di grossa taglia.

Solo il passaggio di un’auto ha evitato il peggio.

Le due donne stavano camminando lungo la strada che dai campetti  da tennis, quindi in pieno centro cittadino, porta verso il teatro Leo De Berardinis. 

Ad un certo punto sono state raggiunte da un cane di grossa taglia. L’animale, con fare rabbioso, ha iniziato a ringhiare verso le due donne che hanno cercato di difendersi in tutti i modi. 

Il cane probabilmente scappato ai proprietari ha aggradito le due malcapitate. 

La situazione sarebbe potuta degenere, fortunamtente è arrivato sul posto un automobilista che ha scongiurato il peggio. 

Le due malcapitate sono riuscite a riprendere il cammino verso casa non senza qualche difficoltà, visibilmente sconvolte ed impaurite. 

L’episodio pone in evidenza l’esigenza di un maggior controllo da parte dei proprietari di animali, che lasciati incustoditi possono rappresentare un serio rischio per ignari passanti. 

Questo non è il primo episodio che viene denunciato dai cittadini.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente