Uova di Pasqua per i bimbi ricoverati all’ospedale di Polla

Il presidente Francesco Cavallone e gli assessori Antonio Pagliarulo e Gaetano Spani hanno voluto testimoniare vicinanza ai giovani ricoverati presso il reparto Pediatria dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

I 3 componenti la giunta della Comunità montana Vallo di Diano hanno voluto provare ad alleviare le sofferenze di alcuni sfortunati ragazzi donando ad ognuno di loro un uovo di Pasqua.

“Auguriamo tanta serenità a questi bimbi che devono trascorrere le festività pasquali in un reparto d’ospedale” ha affermato Cavallone col supporto dei Pagliarulo e Spano “a loro va la vicinanza della politica perché vedere un bimbo ricoverato è molto doloroso. Abbiamo pensato di portare a questi piccoli eroi un dono che li aiuti a superare il momento di difficoltà. Ringrazio i dottori Stoduto e Filpo per la disponibilità nel farci vivere questo momento insieme ai piccoli. Nella quotidianità tendiamo a trascurare i veri valori della vita, e questi momenti ci aiutano a comprenderne meglio il senso”.

CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Sostieni l'informazione indipendente