Sampdoria-Salernitana: le probabili formazioni del match di domani

Torna la Serie A: le probabili formazioni della sfida di domani tra Sampdoria e Salernitana e le parole della vigilia di Davide Nicola

Dopo la rifinitura di oggi tempo di probabili formazioni per la Salernitana opposta domani pomeriggio alla Sampdoria dopo la sconfitta con la Roma. Allo stadio “Marassi” infatti, i campani tornano in campo attesi, alle ore 14:30, dall’intreccio con i blucerchiati di Marco Giampaolo. La gara della trentatreesima giornata di Serie A, visibile su Dazn,, sarà diretta da diretta dal sig. Paolo Valeri di Roma 2.

Sampdoria-Salernitana: le probabili formazioni

I convocati granata

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Davide Nicola ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Sampdoria e Salernitana.
PORTIERI: Belec, Russo, Sepe.
DIFENSORI: Dragusin, Fazio, Gagliolo, Gyomber, Ranieri, Veseli;
CENTROCAMPISTI: Bohinen, Coulibaly L., Di Tacchio, Ederson, Kastanos, Mazzocchi, Obi, Radovanovic, Zortea;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Djuric, Mikael, Perotti, Ribery, Verdi.

Le parole di Davide Nicola

Credo che la Salernitana sia risorta già da un po’ di tempo dal punto di vista delle prestazioni, adesso bisogna cercare di ottenere il massimo risultato su ogni campo. In settimana abbiamo provato diverse soluzioni, domani cercherò di mettere in campo una squadra con più qualità possibile. La Sampdoria è una squadra importante ma dobbiamo provare a sfruttare le loro debolezze per farli male. Dobbiamo andare a Genova con convinzione e lucidità per prenderci quello che meritiamo. Noi ci crediamo e voglio vedere in campo sempre più fame”.
“Domani daremo tutto noi stessi, non vediamo l’ora di conquistare ciò che stiamo meritando e dobbiamo avere la forza di farlo. Vogliamo esprimere noi stessi per ottenere il massimo possibile. Adesso giocheremo tante gare a distanza ravvicinata, ogni calciatore avrà l’occasione per dare il suo contributo. Il calendario ci offre un’opportunità per lottare per conquistare il nostro obiettivo. Mettiamo il massimo in campo una partita alla volta e poi vedremo dove arriveremo. Sono orgoglioso della mia squadra ma non mi accontento.
Ci deve essere la passione e la convinzione necessaria per raggiungere la vittoria. Ogni gara è un’occasione per avvicinarci al nostro obiettivo. La squadra è cresciuta enormemente da un punto di vista fisico, questo vuol dire che il lavoro settimanale sta pagando. Abbiamo la voglia e l’ardore di andarci a prendere ciò che da tempo stiamo meritando. Bisogna vincere contro se stessi, contro i propri limiti e per ultimo contro gli avversari. Sono perseverante e continuo a pensare che la più grande qualità di una squadra sia quella di mantenere l’entusiasmo perché solo in questo modo si possono raggiungere grandi risultati”.

CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Sostieni l'informazione indipendente