Assistenza territoriale a Teggiano: si punta al potenziamento

E' fondamentale garantire, sul territorio, una adeguata assistenza territoriale. Ecco tutti i dettagli

TEGGIANO. Avviata una convenzione tra l’Ente, guidato dal sindaco Michele Di Candia e l‘ASL Salerno, per la concessione di strutture volte al potenziamento dell’assistenza territoriale.

Ecco quale sarà l’immobile che ospiterà strutture di potenziamento per l’assistenza territoriale

Il Comune di Teggiano, ha avviato tutti i provvedimenti necessari per l’attuazione; in particolare, procederà a concedere a titolo gratuito, l’immobile individuato – terreno- sito in località Prato Perillo, adiacente alla struttura dell’Asl, di 8.368mq; per la realizzazione di strutture di potenziamento dell’assistenza territoriale, mediante il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il PNRR, infatti, prevede nella sezione “salute”, il potenziamento dell’assistenza territoriale; con gli obiettivi prioritari di rafforzare la prevenzione e i servizi sanitari sul territorio, modernizzare e digitalizzare il sistema sanitario e garantire equità di accesso alle cure.

Le finalità

Le finalità dell‘Asl Salerno, rivestono carattere di rilevante interesse pubblico oltre che sanitario, il Comune di Teggiano, ha deciso di adottare tutti i provvedimenti necessari affinchè, sul territorio, venga garantita la giusta assistenza sanitaria.

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente