Elezioni, Uncem sollecita Governo: subito la data. In Cilento 23 comuni alle urne

L'Unione delle comunità montane sollecita il Ministero ad indicare una data per le elezioni. Ecco chi va al voto nel Cilento e Vallo di Diano

“Auspico che nei prossimi giorni Ministero dell’Interno e tutto il Governo possano sciogliere due questioni che in questi giorni i Sindaci sottopongono a Uncem e alle Associazioni degli Enti locali: quando saranno le elezioni Amministrative, se in primavera o in autunno, e se verrà sbloccato il terzo mandato per i Comuni con meno di 5.000 abitanti, previsto da un disegno di legge all’esame del Parlamento, già varato alla Camera e ora in Senato”.

Lo chiede il presidente dell’Uncem, l’Unione delle comunità montane, Marco Bussone.

“Mi rendo benissimo conto che priorità e urgenze siano altre, tra emergenza umanitaria, guerra e pandemia – aggiunge – ma sono certo che la Ministra Lamorgese e il Governo stiano lavorando con e per i Comuni e a brevissimo interverranno, con il Parlamento sul terzo mandato per i Sindaci, su queste due vicende importanti per le Autonomie locali”.

Elezioni nel Cilento: chi va alle urne

Saranno 23 i comuni del comprensorio Cilento, Vallo di Diano ed Alburni che in questo 2022 andranno al voto per rinnovare sindaco e consiglieri comunali. L’unico comune al di sopra dei 10 mila abitanti è Agropoli, per questo è l’unico centro per il quale l’esito del voto potrebbe non essere definito al primo turno ma al ballottaggio.

Si attende con ansia la data del voto. Sembra certo che si andrà alle urne tra il 15 aprile e il 15 giugno con una doppia giornata di voto. Inizialmente sembrava prevalere l’ipotesi del election day nell’ultimo weekend di maggio, ora invece si fa spazio l’idea di votare nella prima metà di giugno.

Questi i comuni cilentani alle urne:

Agropoli (Adamo Coppola)

Albanella (Commissario prefettizio)

Alfano (Elena Anna Gerardo)

Buccino (Nicola Parisi)

Buonabitacolo (Giancarlo Guercio)

Camerota (Mario Scarpitta)

Centola (Carmelo Stanziola)

Cicerale (Commissario prefettizio)

Laurito (Vincenzo Speranza)

Magliano Vetere (Carmine D’Alessandro)

Montecorice (Pierpaolo Piccirilli)

Piaggine (Guglielmo Vairo)

Petina (Domenico D’Amato)

Pisciotta (Ettore Liguori)

Prignano Cilento (Giovanni Cantalupo)

Roscigno (Pino Palmieri)

Rutino (Giuseppe Rotolo)

Sacco (Franco Latempa)

Sanza (Vittorio Esposito)

Sant’Arsenio (Donato Pica)

Sapri (Antonio Gentile)

Stella Cilento (Francesco Massanova)

Stio (Natalino Barbato)

Ti potrebbe interessare anche