Lunedì potrebbe iniziare il trasferimento dei rifiuti a Serre

Oggi incontro in Prefettura

SERRE. Incontro con il Prefetto per gli amministratori della Piana del Sele e degli Alburni. L’obiettivo era quello di confrontarsi sulla questione rifiuti destinati ad essere stoccati a Serre. Proprio la Prefettura ha l’arduo compito di coordinare le operazioni di trasferimento dei 213 container provenienti dalla Tunisia, dal porto di Salerno all’area militare di Persano.

Trasferimento rifiuti a Serre: gli intoppi

Al momento l’iter resta bloccato a causa del conflitto di competenze tra la procura di Salerno, guidata da Giuseppe Borrelli e quella di Potenza con Francesco Curcio in attesa della decisione della Procura generale che sembrerebbe orientata ad affidare l’inchiesta giudiziaria alla procura lucana. Resta però confermato che i rifiuti andranno caratterizzati a Persano.

La data

La possibile data d’inizio del trasferimento è quella di lunedì 14 marzo. Ci vorranno 4 giorni solo per trasferire i primi 33 container, quelli dove sarà avviata l’indagine sulla natura dei rifiuti contenuti, dopo le accuse di violazione dei sigilli doganali.

Dalla Prefettura sono comunque emerse rassicurazioni circa il tipo di spazzatura, secco indifferenziato. I sindaci oggi hanno ribadito il “no” allo stoccaggio dei rifiuti ma senza esito. C’è però una conferma: entro sei mesi sarà garantito lo smaltimento totale.