Trentinara sempre più green: un progetto per migliorare la differenziata

Si punta ad incrementare in maniera significativa la quota di raccolta differenziata attraverso l'introduzione di tecnologie e sistemi innovativi di raccolta

Il Comune di Trentinara, guidato dal sindaco Rosario Carione, ha scelto partecipare all’avviso pubblico del MITE al fine di candidare interventi di miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani; il costo complessivo dei lavori in programma ammonta a 621.375,91 euro.

Gli interventi che si andranno a realizzare sono totalmente finanziabili dall’avviso del Ministero Della Transizione Ecologica, Linea d’Intervento A “Miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani”, nell’ambito dei fondi del PNRR. 

L’avviso intende finanziare con contributi a fondo perduto, proposte volte a sviluppare modelli di raccolta differenziata basati sulla digitalizzazione dei processi, l’efficientamento dei costi e la razionalizzazione e semplificazione dei flussi di rifiuti urbani prodotti, che consentano di pervenire a un incremento significativo delle quote di differenziata. 

In caso di finanziamento verranno realizzate delle strutture “intelligenti” in grado di smaltire in modo innovativo i rifiuti, avvalendosi di tecnologie sempre più avanzate come punti di raccolta stradali, distributori automatizzati di sacchetti, sistemi di controllo sui rifiuti, ecc…

CONTINUA A LEGGERE

Sostieni l'informazione indipendente