Lavori su SS18 Sapri – Maratea: presentato cronoprogramma dei lavori

Presentato il cronoprogramma dei lavori che avranno un costo di 47milioni. Preoccupano i tempi di intervento sulla SS18

Nello scenario mozzafiato di Villa Nitti ad Acquafredda di Maratea, si è svolto un importante incontro tecnico sul cronoprogramma dei lavori sulla SS18 che collega Acquafredda a Sapri per la realizzazione di due gallerie in grado di mettere in sicurezza l’importante arteria stradale.

All’incontro, in cui il Sindaco di Maratea Daniele Stoppelli ha fatto da padrone di casa, hanno partecipato l’assessore alle infrastrutture della Regione Basilicata Donatella Merra, l’Anas rappresentata dall’ingegnere Carlo Pullano e il direttore dei lavori ing. Giuseppe Napoli. Presenti anche i responsabili della ditta Ricciardello che sta eseguendo i lavori e l’Architetto Annamaria Pasqualucci che ha spiegato ai cittadini nei dettagli l’impatto ambientale dell’opera.

Tre anni di lavori in cui la strada sarà  aperta spesso e volentieri ad intermittenza al traffico, mediante regolazione semaforica. A fronte della transitabilità  garantita senza limiti di orario nei mesi di luglio e agosto, però, spiccano le proteste garbate ma allo stesso tempo ferme degli operatori del settore turistico e dei cittadini stessi per la totale chiusura prevista dal cronoprogramma dei lavori nei mesi di Maggio e Giugno. Per chi vive di turismo, di fatto, la chiusura in estate rappresenta un danno.

Le opere avranno un costo di circa 47milioni di euro; per il primo anno è prevista la chiusura 24 ore su 24.