Centola: strutture intelligenti per la raccolta rifiuti

Il Comune intende avviare un processo di meccanizzazione dei rifiuti con un progetto che prevede una spesa pari a € 1.000.000,00

CENTOLA. Approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per lavori di miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani sul territorio comunale.

Le finalità della meccanizzazione dei rifiuti

Nello specifico l’Ente, guidato dal sindaco Carmelo Stanziola, punta a finanziamento per avviare l’intervento che prevede un quadro di spesa con un importo pari a € 1.000.000,00. L’amministrazione comunale, intende partecipare all’avviso pubblico emanato dal Ministero, per candidare la seguente progettualità.

Con decreto n. 396 del 2021, infatti, il Ministero della Transizione Ecologica, ha dato avvio alle procedure di finanziamento di interventi nel settore della gestione dei rifiuti urbani, stabilendo una somma complessiva di € 1,5 miliardi.

Ecco nel dettaglio i lavori

I lavori interesseranno la realizzazione di strutture “intelligenti”; come cassonetti stradali o isole ecologiche interrate per l’ottimizzazione della raccolta attraverso l’utilizzo di contenitori ad accesso controllato.

Inoltre, istituzione di centri di raccolta per l’ottimizzazione della raccolta differenziata, ovvero infrastrutture attrezzate destinate al riutilizzo di beni in disuso; affiancati ai centri di raccolta, intercettano o rimettono in circolazione oggetti riutilizzabili attraverso punti di distribuzione.

Il commento

Migliorare e meccanizzare la rete per la raccolta differenziata, significa viaggiare nell’ottica di uno sviluppo sostenibile; noi come amministrazione, intendiamo migliorare la qualità di vita dei nostri cittadini”– così fanno sapere da palazzo di città.

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente