Capaccio Paestum, Ex Tabacchificio: un progetto per promuovere la Dieta Mediterranea

Un evento tecnico-scientifico sulla Dieta Mediterranea, in cui sarà possibile anche degustare prodotti tipici del Cilento

CAPACCIO PAESTUM: L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Alfieri, intende prendere parte al progetto “AMBICER” (Aree marginali e Borghi, Identità culturali ed energie rinnovabili).

Il progetto

Il progetto AMBICER, in collaborazione con il Comune di Capaccio Paestum, vuole evidenziare l’importanza del territorio comunale, storicamente riconosciuto come la Porta del Cilento e patria della Dieta Mediterranea; insieme al turismo, all’agricoltura che rappresenta un tassello fondamentale che costituiscono l’economia locale.

Il progetto AMBICER, è un progetto appartenente all’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche, sotto il coordinamento tecnico- scientifico di Ciro Romano del CNR- ISPC. Nell’ambito di questo progetto, è stato proposto al Comune di organizzare un evento sulla Dieta Mediterranea.

Nello specifico, l’evento è di tipo tecnico-scientifico. Si organizzeranno, quindi, dei workshop e tavole rotonde; con i più importanti ricercatori ed esperti che affronteranno il tema della Dieta Mediterranea dal punto di vista dell’identità culturale, agro-alimentare e bio-medico. L’idea è quella di organizzare un evento, interamente dedicato al giusto stile di vita, con il focus proprio sul Cilento che ne è la culla.

Per incentivare la diffusione di questo stile di vita, verranno organizzati anche degli eventi dimostrativi, relativi alle modalità di produzione e trasformazione dei prodotti tipici della Dieta Mediterranea; possibilità di degustazione e “show cooking”.

L’evento si svolgerà nell’Ex Tabacchificio Cafasso, in un periodo strategico, prima della stagione estiva; possibilità per tutte le aziende e gli Enti locali coinvolti, di far conoscere le iniziative che saranno organizzate durante la successiva stagione turistica, con un’attenzione particolare alle sagre e agli eventi relativi a piatti e prodotti tipici che si svolgono in tantissime località del Cilento.

L’Ex Tabacchificio, è già sede della XXIII edizione della Borsa Mediterranea e possibile polo fieristico di rilevanza nazionale, grazie anche alla collocazione strategica.

Il commento

Il territorio vanta una vasta gamma di prodotti d’eccellenza enogastronomica afferenti alla Dieta Mediterranea, come il carciofo di Paestum IGPcosì l’amministrazione comunalee un comparto agricolo senza paragoni con la produzione di mozzarella di bufala che rappresenta uno dei pilastri dell’economia Campana”.

Il tutto si svolgerà nel pieno rispetto di tutte le normative vigenti, volte al contrasto della diffusione dei contagi anti Covid-19.

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente