Scossa di terremoto in Calabria: disagi al traffico ferroviario anche in Cilento

Questa mattina una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata registrata in Calabria. Disagi al traffico ferroviario da e per il Cilento

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata registrata in Calabria, con epicentro a Vibo Marina intorno alle 10.20 di questa mattina. La profondità è stata di circa 10 chilometri. Il sisma è stato chiaramente avvertito dalla popolazione di una vasta area della Calabria, finanche a Lamezia Terme e Catanzaro e lungo la fascia tirrenica cosentina.

Nella maggior parte dei comuni in cui è stato avvertito il terremoto gli alunni delle scuole elementari sono stati raccolti in luoghi aperti adiacenti gli istituti. Le operazioni di sgombero si sono svolte, comunque, ordinatamente e non si registra alcun ferito. Molte persone che si trovavano in casa sono uscite in strada. Le forze dell’ordine hanno avviato accertamenti per rilevare eventuali danni, che al momento, comunque, non vengono segnalati.

Non sono mancati disagi anche nel Cilento, conseguenti alla scossa di terremoto segnalata nel vibonese. Il Frecciarossa partito da Torino alle 10.00 e diretto a Reggio Calabria ferma la sua corsa a Napoli Centrale; i passeggeri diretti in Cilento o in Calabria possono proseguire con un Intercity. Cancellato anche il Frecciarossa diretto a Nord e partito da Reggio alle 10.02, tra Gioia Tauro e Napoli Centrale; si prosegue anche qui con bus sostitutivi fino a Paola. E ancora il Frecciarossa da Reggio Calabria a Milano delle 12.20 oggi ha origine da Napoli (partenza ore 16.41). Pure in questo caso sono stati messi a disposizione degli autobus. Cancellate alcune tratte anche dei Frecciargento e degli intercity.

Treni direttamente coinvolti che hanno registrato maggiori tempi di percorrenza fino a 20 minuti:

• IC 724 Siracusa (10:10) – Roma Termini (21:38)
• R 21941 Melito di Porto Salvo (11:53) – Rosarno (13:41)
• R 21951 Rosarno (13:45) – Melito di Porto Salvo (15:35)

Treni parzialmente cancellati:

• R 5556 Cosenza (10:02) – Reggio Calabria Centrale (12:46): limitato a Paola (10:23)
• R 5560 Reggio Calabria Centrale (12:00) – Cosenza (14:50): limitato a Rosarno (12:55)
• R 5562 Cosenza (12:36) – Reggio Calabria Centrale (15:13): limitato a Paola (12:59)
• R 21997 Crotone (13:36) – Lamezia Terme Centrale (15:23): origine da Catanzaro Lido (14:38)
• R 21999 Lamezia Terme Centrale (14:03) – Locri (16:30): origine da Catanzaro Lido (15:07)

Treni cancellati:

• R 21549 Lamezia Terme Centrale (11:05) – Catanzaro Lido (11:50)
• R 5482 Rosarno (11:07) – Lamezia Terme Centrale (12:33)
• R 5485 Lamezia Terme Centrale (11:48) – Rosarno (13:24)
• R 21528 Catanzaro Lido (12:35) – Lamezia Terme Centrale (13:32)
• R 21551 Lamezia Terme Centrale (12:50) – Catanzaro Lido (13:35)
• R 5564 Reggio Calabria Centrale (12:58) – Cosenza (15:50)
• R 21534 Catanzaro Lido (13:40) – Lamezia Terme Centrale (14:29)
• R 5489 Lamezia Terme Centrale (13:55) – Rosarno (15:24)
• R 5488 Rosarno (14:04) – Lamezia Terme Centrale (15:33)
• R 21559 Lamezia Terme Centrale (14:54) – Catanzaro Lido (15:42)