Navette elettriche a Pisciotta: l’iniziativa green del Comune

Un servizio di trasporto per le fasce più deboli e per quanto risiedono le frazioni

PISCIOTTA. Il Comune cilentano punta su mezzi di trasporto green per i collegamenti sul territorio. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Ettore Liguori, ha infatti approvato il progetto “nZEM_nearly Zero Energy Mobility” che punta ad investire centomila euro per l’acquisto di navette elettriche.

Navette elettriche a Pisciotta: l’iniziativa

L’Ente ha aderito all’iniziativa “Progetto Polita” proposta dal Suap Cilento, finalizzata a sfruttare fondi messi a disposizione dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Oltre alle due navette verrà realizzata un’App gestionale per garantire un sistema integrato di prenotazione del servizio di trasporto.

Il commento

«Lo scopo dell’iniziativa è duplice – spiega l’assessore ai lavori pubblici Antonio Grecooffrire un servizio di trasporto alle fasce più deboli, soprattutto a a coloro che risiedono nelle frazioni; migliorare le condizioni di accessibilità e di fruizione dei beni culturali e naturalistici del nostro comune, ovvero garantire un servizio di mobilità sostenibile ai turisti/ospiti di Pisciotta e a tutte le attività del comparto turistico».

Il Comune di Pisciotta è già dotato di colonnine di ricarica di veicoli elettrici che permetteranno di far funzionare il servizio.

CONTINUA A LEGGERE

Letizia Baeumlin

Appassionata di giornalismo, collabora con InfoCilento dal 2019. Si occupa di attualità, cronaca, eventi e gastronomia. E' sposata, ha due figli e vive a Palinuro. E' appassionata di cucina.

Sostieni l'informazione indipendente