Rende-Gelbison: successo e primato per i vallesi

Nel recupero del quindicesimo turno, del girone I di Serie D, opposte oggi Gelbison ed il Rende: la cronaca del match

Si è tornati in campo nel pomeriggio di oggi per il recupero del quindicesimo turno del girone I di Serie D. La Gelbison era di scena in trasferta contro il Rende allo stadio “Marco Lorenzon”: i rossoblù cercavano i tre punti dopo la vittoria rimediata nell’ultima uscita contro il Troina. La gara dei cilentani, diretta da Leonardo Tesi di Lucca, termina 1-2 con la squadra di Gianluca Esposito che sale a quota 36 punti al primo posto della classifica.

Rende-Gelbison: il primo tempo

I padroni di casa partono bene cercando di creare grattacapi alla retroguardia rossoblù. Al nono però è la Gelbison a passare: Faella, dal versante sinistro, serve in Oggiano che insacca per il momentaneo vantaggio. La risposta del Rende arriva al 18’ con un sinistro dalla distanza che finisce alla sinistra di D’Agostino.
Sul fronte al 20′ opposto cilentani vicini al raddoppio con un diagonale deviato in angolo. Dopo altri sette minuti il punto dello 0-2 arriva grazie a Faella che gira in fondo al sacco un cross proveniente dalla destra. Nel finale di frazione i padroni di casa ci provano con una conclusione da parte di Consiglio respinta al 37′ dai guantoni di D’Agostino.

La ripresa

Nella ripresa inizialmente regna l’equilibrio. Il Rende prova fortuna in un paio di circostanze mentre al 18′ Sparacello tenta il cross dal versante sinistro ma la palla insidiosa viene deviata in calcio d’angolo. I calabresi tornano in attacco al 26′ con un piazzato dal limite che termina sul fondo. La pressione dei locali si concretizza al 33′ quando
Mosciaro supera D’Agostino per il momentaneo 1-2. Il Rende avanza il baricentro ma al 43’ è Uliano su punizione dalla distanza a cercare la via dei pali avversari. Nel recupero Graziani mette, infine, alto sopra la traversa: è l’ultima occasione del match la Gelbison vince così per 1-2.

Il tabellino

Rende (3-5-2): Mittica, Mazzotta, Nardini, Piscopo (Corbo 32’st), Mirabelli, Riconosciuto, Abbey, De Miranda (Sidotti 41′ st), Consiglio (Gullo 23’st), Novello, Mosciaro. All Cavaliere. A disp: Colombo, Ciardulo, Chieffa, Pignataro, Signorelli, Fuoco.
Gelbison (4-3-3) D’Agostino, Onda, Gonzales (Cardore 1’st), Uliano, Barbetta, Conti, Ambro (Graziani 46′ st), Ferrara, Faella (Fornito 19′ st), Oggiano (Sparacello 11′ st), Ortolini (Gagliardi 11′ st). All Esposito. A disp: Petriccione, Chinnici, D’Angelo, La Gamba.
Marcatori: Oggiano 8′ pt, Faella 27′ pt, Mosciaro 33′ st
Arbitro: Leonardi Tesi di Lucca (De Chirico- Fracchiolla)
Note: gara a porte chiuse
Ammoniti: Mirabelli, Abbey, Mazzotta, Novello, Gonzales, D’Agostino, Conti.
Recupero: 1′ pt, 6′ st.

CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Sostieni l'informazione indipendente