Agropoli: ok a sanificatori d’aria nelle scuole

Comune garantirà un contributo alle scuole per l'installazione di sanificatori d'aria nei plessi scolastici

Sanificatori d’aria nelle scuole del Primo e del Secondo Circolo didattico di Agropoli. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, ha infatti deciso di dare il proprio contributo per l’acquisto di apparecchiature in grado aspirare l’aria, disattivare i virus e i batteri grazie ai raggi ultravioletti e reimmetterla in circolo purificata.

La richiesta di installare simili sistemi all’interno dei plessi scolastici era arrivata nei giorni scorsi da parte di alcuni genitori degli scolari che frequentano il Primo Circolo Didattico. Il sindaco Coppola si è immediatamente confrontato con la dirigenza scolastica che ha confermato la volontà di acquistare tali apparecchiature.

«Nonostante l’utilizzo dei sanificatori d’aria non sia stato reso obbligatorio dai protocolli ministeriali, come amministrazione comunale abbiamo scelto di fare la nostra parte affiancando le scuole – spiega il sindaco Adamo Coppola – Con il prossimo bilancio garantiremo non solo al Primo, ma anche al Secondo Circolo, un contributo per l’installazione di questi sistemi di purificazione dell’aria nei plessi scolastici di Agropoli».

«L’introduzione in classe di queste apparecchiature permetterà di accrescere ulteriormente la sicurezza dei nostri alunni, anche una volta terminata l’emergenza sanitaria», conclude il primo cittadino.

CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Sostieni l'informazione indipendente