Nel salernitano: arrestato “a domicilio”, un 39enne per spaccio di droga

L'uomo era già sottoposto agli arresti domiciliari, durante una perquisizione, è stato colto in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Arrestato

Nell’ambito dei predisposti servizi di repressione dei reati, volti a contrastare lo spaccio di stupefacenti nella città di Salerno, gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato G.A. di anni 39; nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di stupefacente, in violazione dell’art 73 D.P.R 309/90.

In particolare, personale della Squadra Mobile – Sezione Criminalità Diffusa, a seguito di numerose segnalazioni di spaccio ad opera di G.A. presso il proprio domicilio in Salerno, ove era sottoposto agli arresti domiciliari dal 01.12.2021.

Già responsabile per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, constatata l’impossibilità di effettuare un servizio di osservazione a distanza, ha eseguito una perquisizione all’abitazione dello spacciatore.

Nella circostanza, sono stati rinvenuti nr. 6 involucri contenenti un discreto quantitativo di cocaina; un bilancino elettronico con l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente e una somma di Euro 100, distinta in nr. 2 banconote di Euro 50, provento dello spaccio.

Gli Agenti della Squadra Mobile hanno quindi arrestato lo spacciatore e l’hanno posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha ordinato la collocazione agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio; in attesa del provvedimento di convalida.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.