M5S: “Operai idraulico-forestali, procedere alla definitiva stabilizzazione”

I consiglieri regionali Saiello e Cammarano: “Bene il tavolo istituito dalla giunta, ora definire procedura per definitive assunzioni”

“Quella degli operai idraulico forestali è una vertenza a cui abbiamo il dovere di mettere, una volta per tutte, la parola fine. Non possiamo più consentire che migliaia di operatori, da anni al servizio della Campania per la prevenzione di incendi e di ogni genere di disastro idrogeologico, continuino a essere precari, oltre che lasciati spesso per mesi e mesi senza stipendio. Si tratta di donne e uomini specializzati nel tutelare e salvaguardare il nostro paesaggio, la cui opera diventa fondamentale nel salvare vite umane, Eppure da troppi anni gli idraulico-forestali sono ritenuti alla stregua di lavoratori di serie B. È ora di mettere in campo ogni misura tesa alla loro definitiva stabilizzazione”

. Così i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e Gennaro Saiello, a margine della riunione della Commissione regionale Agricoltura.

“Va apprezzato, in questa direzione, il tavolo istituito dall’assessore regionale Caputo, per individuare le modalità di assunzione a tempo indeterminato di personale di comprovata esperienza e professionalità. Dobbiamo fare squadra per individuare la strategia il cui obiettivo sia quello di ridare dignità agli idraulici forestali”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.