Sapri, caos al centro vaccinale: in centinaia in attesa

E’ un pomeriggio difficile quello che si sta vivendo presso l’Auditorium Comunale di Sapri, preso letteralmente d’assalto dagli utenti per la somministrazione del vaccino anti-covid.

Altissimo il numero di persone che dal primo pomeriggio sono letteralmente assiepate al di fuori della struttura, come dimostrano anche tanti video pubblicati sui social, anche con momenti di tensione: un uomo ha avvertito un malore e per lui è stato necessario l’intervento del 118. Non è chiaro se l’uomo si è sentito male prima di entrare nel punto vaccinale o dopo.

Una situazione di ressa che ha richiesto anche l’intervento di una pattuglia della Stazione di Carabinieri di Sapri per calmare gli animi.

Tantissimi dunque i cittadini che si stanno sottoponendo (o stanno cercando di farlo) al vaccino: tra prime dose, richiamo e booster sono circa 400 le persone che aspettano il proprio turno. Una dottoressa è dovuta addirittura uscire dalla struttura per invitare tutti alla calma.

Da calendario, gli orari dell’Open Day di oggi erano dalle ore 15.00 alle 18.00. In tanti però hanno deciso di anticipare l’orario, presentandosi molto prima, allungando di fatto i tempi di attesa.

Probabilmente – anzi sicuramente – la formula Open Day è da rivedere come avvenuto già ad Agropoli, Castellabate, Roccadaspide ed altri centri.

CONTINUA A LEGGERE

Sostieni l'informazione indipendente