“Mo vene Natale”, a Cannalonga il concerto di Santa Lucia | 12 Dicembre

Appuntamento nella Chiesa Santa Maria Assunta alle ore 18:00

CANNALONGA. Entrano sempre di più nel vivo, gli eventi legati al Natale, con i tradizionali concerti che preannunciano un cartellone ricco di eventi, per vivere, insieme, un’atmosfera magica.

A Cannalonga, infatti, nella Chiesa Santa Maria Assunta, Domenica 12 Dicembre alle ore 18:00, si terrà il concerto in onore di Santa Lucia: “Mo vene Natale”; canti e melodie natalizie, pronte a regalare momenti emozionanti.

In molte città del Nord, i bambini aspettano i doni di Santa Lucia, scrivendo la letterina proprio come con Babbo Natale; tra tradizioni e musica, il concerto sarà un modo per concedersi una serata all’insegna della serenità.

“Per noi, Comunità di Cannalonga, nel passato ma anche oggi, abbiamo sempre visto la Solenne e Secolare Festa di S. Lucia come l’inizio delle Festività Natalizie.

Da tempi remoti, la tradizione della Chitarra Battente è da sempre esistita; soprattutto nell’area del Monte Stella – Cilento Antico – e in alcuni paesi del Cilento Montano come Stio e Cannalonga.

I Carbone, famiglia di mio nonno materno – dice il chitarrista Toribio Antonio Cortazzodove ho passato gran parte della mia Infanzia, raccontava più volte che la sua famiglia, in particolare suo padre possedeva e suonava la Chitarra Battente e da cui anche lui imparò un pò a ” strimpellare ” questo strumento musicale che veniva usato nelle Feste e soprattutto mentre intonavano le ” Serenate ” dell’epoca.

Ma col passare del tempo e degli anni, questa Arte musicale in famiglia fu abbandonata.

Il Concerto di S. Lucia ” Mo, Véne Natale! “ sará un viaggio nella musica Tradizionale- Popolare del Natale, partendo dal Cilento e attraversando un pò tutto il Sud Italia.

Avrò l’Onore e il Piacere di essere accompagnato quest’anno dai M° compositori, poeti e liutai F.lli Campitiello di Stio Cilento gli unici ancora oggi a portare avanti l’ Arte della Costruzione di questo splendido strumento musicale.

Ci saranno anche il Presidente dell’associazione Tarantanobes, Nello Romaniello di Novi Velia e Angelo Carbone, appassionato di musica popolare e mio amico d’infanzia”- conclude.

Il tutto si svolgerà nel pieno rispetto delle vigenti normative anti contagio da Covid-19.

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente