La gestione del porto di Acciaroli passa al Comune di Pollica

“Sappiamo che dobbiamo migliorarci molto, ma sono certo che sapremo essere all'altezza”

“Con la sottoscrizione del Verbale di Consegna degli atti, la Regione Campania cede definitivamente l’esercizio delle funzioni amministrative di gestione dei Porto di Acciaroli al Comune di Pollica!”. Così Stefano Pisani, sindaco del centro cilentano, che si mostra euforico dopo la firma degli atti, avvenuta ieri in Regione.

“Si completa così un lungo e tortuoso percorso disseminato di numerosi ostacoli, che ha però portato finalmente alla devoluzione delle competenze sui porti, ai Comuni della Campania. Il risultato è frutto della volontà politica del Presidente Vincenzo De Luca, del lavoro costante di Luca Cascone, dell’Avv. Giuseppe Carannante – DG Mobilità e della Dr. M.Sofia Di Grado Dirigente UOD04 e della Dr.ssa Lorella Iasuozzo. A loro va il mio grazie personale e della nostra comunità”, il commento di Pisani.

Il primo cittadino aggiunge: “Questo è un momento dal sapore davvero speciale per il nostro Comune, ma è anche il riconoscimento al grande lavoro di ANCI Campania che ha lavorato per la giusta applicazione del principio di sussidiarietà verticale contenuto nella nostra Carta Costituzionale a favore dei Comuni”.

Dal primo gennaio prossimo per l’Ente inizia una nuova sfida “gestire in maniera impeccabile il nostro Porto di Acciaroli, sappiamo che dobbiamo migliorarci molto, ma sono certo che sapremo essere all’altezza!”, dice Pisani che rivolge anche una dedica al compianto Angelo Vassallo.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.