Agropoli: ladri affamati, razzia nella mensa della scuola

Ladri in azione nel corso della notte alla scuola Mozzillo. Indagini in corso da parte dei carabinieri per risalire ai malviventi

AGROPOLI. Ladri in azione nella notte ad Agropoli. Ignoti sono riusciti ad accedere alla scuola “Mozzillo” sita in piazza Mediterraneo. Con l’aiuto di un piede di porco sono riusciti ad accedere da un ingresso posteriore e una volta dentro hanno fatto razzia nei locali della mensa, svuotando il frigorifero. Poi sono fuggiti via, lasciando sul posto anche l’arnese utilizzato per entrare nei locali.

La scoperta è stata fatta questa mattina da parte del personale della scuola che ha immediatamente avvertito il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola e il consigliere delegato Francesco Crispino. Il caso è stato denunciato ai carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini sul caso.

L’istituto è stato parzialmente chiuso e la mensa sospesa. Nelle prossime ore si procederà alla pulizia e alla sanificazione dei locali che dovrebbero riaprire domani.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.