Più pulizia e decoro ad Ispani: esternalizzata gestione rifiuti

Si punta a migliorare pulizia e decoro del paese, ma anche a incrementare le percentuali di differenziata e a tutelare i lavoratori

ISPANI. L’amministrazione comunale, retta dal sindaco Francesco Giudice, punta a migliorare la pulizia e il decoro del paese e a migliorare le percentuali di raccolta differenziata. Così nell’ultimo consiglio comunale è stato dato il via libera al progetto relativo ai servizi di raccolta, trasporto, trattamento, recupero, spazzamento, adeguamento centro raccolta e pulizia spiagge da affidare all’esterno.

Questi servizi saranno affidati ad una ditta esterna per il prossimo quinquennio, a partire dal 2022. Prevista una spesa per il primo anno di 400 mila euro (1,7 milioni di euro circa per l’intero periodo).

Una novità importante per la comunità del centro del Golfo di Policastro. La minoranza, però, ha espresso voto contrario.

«Con la vecchia amministrazione comunale si è sempre proceduto ad affidamento diretto. Ora, invece, esternalizziamo il servizio affidandolo per cinque anni», evidenzia il capogruppo di maggioranza Antonio Ionnito. Nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, ciò non solo garantirà un miglioramento del servizio ma anche una maggiore tutela dei lavoratori. Spetterà ora agli uffici competenti avviare le procedure necessarie per la gara d’appalto.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE