Via del Mare ad Agropoli: installata la pubblica illuminazione

Ieri l'accensione della pubblica illuminazione sulla Via del Mare (ex SS267) nel tratto che attraversa il comune di Agropoli

AGROPOLI. La Via del Mare (ex SS267) è ora una strada più sicura. Ieri, infatti, è stato acceso l’impianto di pubblica illuminazione nel tratto che va dalla contrada Marrota al confine con il Comune di Laureana Cilento. L’intervento, programmato dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, ha ottenuto risorse del Ministero dell’Interno.

Esso ha previsto l’installazione di lampioni a led, una tecnologia in grado di garantire efficienza del servizio e consumi ridotti.

I lavori sulla via del Mare

Le opere assumono particolare importanza, considerato che la Via del Mare è particolarmente trafficata, soprattutto durante la stagione estiva; in diversi punti, inoltre, la visibilità risulta ridotta e in passato è stata già teatro di incidente stradali, talvolta con esiti drammatici.

Alla luce anche dell’aumento di abitazioni in zona, l’amministrazione comunale ha deciso di intervenire, estendendo l’impianto di pubblica illuminazione, come già fatto nel tratto che va da Agropoli Nord alla località Mattine.

«Un altro intervento portato a termine. – ha commentato il sindaco Adamo Coppola – Dopo i lavori eseguiti all’ingresso nord della città, abbiamo scelto di estendere l’impianto di pubblica illuminazione anche sulla Via del Mare, benché le opere richiedessero al Comune di operare su una strada di competenza provinciale».

«Era però necessario garantire la pubblica illuminazione su un’arteria molto trafficata e a ridosso della quale anche il numero di abitazioni è notevolmente aumentato negli ultimi anni», ha concluso il primo cittadino.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.