Mareggiate e vento, danni e disagi nel Cilento costiero

Danni lungo la costa provocati da mareggiate è forte vento

Continua a provocare danni il maltempo che si è abbattuto sul Cilento negli ultimi giorni. La pioggia non ha rappresentato l’unico problema, determinando frane e allagamenti. Anche le mareggiate e il vento stanno creando notevoli problemi. E’ quanto accaduto ad esempio ad Ascea dove un chiosco di struttura balneare presente sul lungomare è stato travolto dalla furia del mare ed è finito in acqua. Nella vicina Casal Velino un grosso albero è stato abbattuto dal vento. 

A Capaccio Paestum, invece, in località li Licinella, il mare ha raggiunto i parcheggi di uno stabilimento balneare danneggiando alcune strutture, a completare l’opera ci ha pensato il vento che pure ha determinato problemi. 

Ad Agropoli, presso il porto, è affondata una  piccola imbarcazione. 

La situazione resta attenzionato dalle autorità locali. L’allerta meteo di colore arancione è valido fino alle 18 di oggi, poi ci sarà un miglioramento delle condizioni: l’allerta per le prossime 24 ore è di colore giallo. 

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.