Celle di Bulgheria: tre progetti per i percettori del reddito di cittadinanza

Tre i progetti utili alla collettività per i percettori del reddito di cittadinanza. Leggi l'articolo per scoprire tutte le attività

CELLE DI BULGHERIA. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Gino Marotta, ha approvato progetti utili alla collettività (PUC) che prevedono il coinvolgimento dei percettori del reddito di cittadinanza. Nello specifico, sono tre i progetti.

I progetti

Il primo, nell’ambito della tutela dei beni comuni, avrà come obiettivo quello della “cura dello spazio cimiteriale”, sito in Via Canonico De Luca; i soggetti impiegati in queste attività, in totale 10, dovranno puntare al decoro del cimitero; attraverso interventi che rendano più accoglienti gli spazi, manutenzione delle barriere in muratura, pulizia dei giardini e lavori di piccola manutenzione.

Il secondo progetto: “uscita sicura”, rientra nell’ambito del sociale e ha come finalità quella di sorveglianza presso le locali scuole primarie e di infanzia, site in Via Santa Sofia e in Via Canonico, nello specifico, i beneficiari, che saranno 8, dovranno vigilare i bambini in entrata e in uscita a supporto della Polizia Municipale e aiutare i bambini ad attraversare la strada in maniera sicura sulle strisce pedonali.

Per quanto riguarda il terzo progetto: “lavori di pubblica utilità”, rientra nell’ambito dell’ambiente e territorio. I soggetti interessati, che in questo caso saranno 16, dovranno provvedere a migliorare il decoro urbano; attraverso attività che rendano più accoglienti gli spazi verdi a supporto degli operatori; si interesseranno quindi della riqualificazione dei percorsi paesaggistici, della manutenzione delle aree verdi; manutenzione dei giochi per bambini nei parchi e nelle aree attrezzate, e ancora restauro delle barriere in muratura.

La durata dei progetti avranno la durata di un anno, a partire da Dicembre 2021, i beneficiari saranno coinvolti per un minimo di 8 ore ad un massimo di 16 ore settimanali in fascia diurna. Si terrà conto delle attitudini, delle capacità manuali, nel caso della manutenzione del verde, delle buone capacità relazionali e responsabilità.

Il commento

Con questi progetti, intendiamo valorizzare il nostro territorio, dando maggiore decoro agli spazi più frequentati come, ad esempio, i parchi gioco per bambini, un modo per offrire la possibilità di partecipare attivamente alla vita civile”- fanno sapere da palazzo di città.

CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente