Vallo, paziente oncologica smarrisce documenti. A recuperarli due guardie giurate

Provvidenziale l'intervento di due guardie giurate che le hanno permesso di trovare i documenti necessari anche per le sue cure

VALLO DELLA LUCANIA. Nella vita di ogni giorno, niente è più nobile dell’andare in soccorso degli altri, senza alcun tornaconto personale: un piccolo gesto sentito può fare la differenza, specie nei momenti di difficoltà, dove anche le piccole cose assumono una notevole importanza.

Ieri due persone residenti ad Agropoli si sono recate all’ospedale di Vallo della Lucania presso il reparto oncologico. Nel tragitto dal parcheggio al reparto hanno smarrito un porta documenti con patente ed documenti importanti. Purtroppo solo al ritorno si sono resi conto di non averli più in borsa. I due sono andati via in preda alla disperazione, considerato che la documentazione sarebbe servita anche per le terapie.

Una volta a casa hanno pensato di chiamare al telefono le guardie giurate Christian Lombardi e Ulisse Mileo, in servizio presso il “San Luca”. I due hanno risposto in modo garbato e capendo l’importanza di quei documenti. Si sono quindi subito attivati nella ricerca.

Ci sono volute circa due ore per riuscire ad ritrovare il porta documenti, anche grazie all’aiuto offerto da una signora che si era imbattuta fortuitamente nel plico. Il tutto, successivamente, è stato recapitato alle dirette interessate, con la consapevolezza che quel piccolo gesto avrebbe ridato un po’ di serenità in un periodo non facile.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.