Perito pronto ad acquisire gli edifici abbandonati: un’idea per rilanciare i borghi

Una iniziativa per il rilancio dei borghi di Perito ed Ostigliano attraverso il recupero degli edifici abbandonati

PERITO. Il Comune cilentano, guidato dal sindaco Carlo Cirillo, punta al rilancio del borgo. L’amministrazione comunale, infatti, ha deciso di acquistare gli edifici abbandonati e disabitati con l’obiettivo di procedere alla loro riqualificazione.

L’avviso per l’acquisizione degli edifici abbandonati

Nei giorni scorsi l’Ente ha pubblicato un avviso per manifestazioni di interesse da parte dei proprietari di edifici nei centri storici di Perito Capoluogo ed Ostigliano. Questi, se abbandonati, nel tempo possono rappresentare un pericolo sia per la sicurezza pubblica dovuta alla mancata manutenzione che per ragioni di natura igienico-sanitaria.

Ecco perché l’Ente vuole valutare la possibilità di procedere alla loro acquisizione attraverso una manifestazione di interesse. Essa diretta a quanti vorranno procedere ad una cessione volontaria dei beni.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.