Arriva il super Green Pass: ecco come funzionerà

Soddisfatto De Luca: "Necessario separare posizione di chi si è vaccinato da chi non lo ha fatto"

Il Super green pass verrà adottato in Italia anche in zona bianca e avrà una durata di 9 mesi. Lo riferisce l’Adnkronos. E’ la linea scelta oggi dal governo – nella cabina di regia tra il premier Mario Draghi e i capi delegazione delle forze di maggioranza – con le nuove regole e misure per contrastare la quarta ondata di contagi covid.

Le nuove misure potrebbero entrare in vigore dal prossimo 6 dicembre. L’uso del condizionale è d’obbligo perché la decisione non è stata ancora presa, ma l’orientamento prevalente è di farle partire da quella data.

Per una serie di attività – bar, ristoranti, palestre, cinema – servirà il vaccino, per recarsi al lavoro sarà sufficiente il tampone. Il super green pass verrà richiesto anche dagli alberghi: ai turisti che soggiornano verrà dunque chiesto di mostrare il passaporto vaccinale, misura che finora non era prevista. Non dovrebbe arrivare alcuna stretta sull’uso di mascherine: l’obbligo di tenerle al chiuso resta, mentre si dovrebbe restare liberi di non indossarle all’aperto. Resta naturalmente l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto dalla zona gialla in su, come previsto sinora.

“Nel corso dell’incontro di oggi con il Governo abbiamo confermato la piena condivisione delle misure anti Covid che puntano a contrastare il diffondersi del contagio. Occorre separare nettamente la posizione di chi si è vaccinato da chi non lo ha fatto e da chi non intende vaccinarsi. Ma occorre anche e soprattutto evitare di vanificare l’effetto di tali misure; quindi abbiamo chiesto che venga predisposto contestualmente un piano straordinario di controlli da parte delle forze dell’ordine, per garantire la piena osservanza delle disposizioni di legge, prevedendo sanzioni fino a mille euro. Senza controlli costanti e efficaci, si rischia di vanificare ogni sforzo e di registrare nelle prossime settimane una grave espansione del contagio con la inevitabile chiusura delle attività. Quanto accaduto in Austria sia d’insegnamento”. Questo il pensiero del presidente della Campania Vincenzo De Luca.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.