Al Tre Olivi di Paestum una cosa rara nel mondo della gastronomia, si parte con 2 stelle Michelin

Sono appena state svelate le novità di questo 2022 per la guida Michelin che ha assegnato, riconosciuto o tolto le tanto ambite stelle Michelin. A Paestum un episodio epico e raro: Giovanni Solofra parte direttamente con 2 stelle Michelin.

Anche quest’anno, per tutti gli appassionati del mondo food, sono state svelate tutte le novità per quanto riguarda la guida gastronomica più importante che ci sia: La Guida Michelin. Nella giornata di oggi sono state assegnate, tolte e confermate le nuove stelle. A Paestum abbiamo avuto un riconoscimento assolutamente inaspettato: al Tre Olivi – ristorante del Savoy Beach Hotel – hanno assegnato direttamente 2 stelle Michelin con lo chef Giovanni Solofra. Immaginavamo che il ristorante della famiglia Pagano potesse prendere una stella Michelin, infatti ci stupimmo come mai l’anno scorso non fu stata assegnata. Nella storia italiana della rossa è una cosa rarissima. Solo due chef, se non sbagliamo, l’hanno presa di cui uno è il pluripremiato chef Nino Di Costanzo del ristorante di fama mondiale Danì Maison di Ischia. 

Non mancano le stelle verdi, il premio dedicato alla sostenibilità, e anche in questo caso il Cilento può vantarne una quest’anno: assegnata la stella verde al ristorante Le Trabe di Capaccio. 

Nessuna nuova stella per il Cilento e viene riconfermata una stella Michelin al ristorante Osteria Arbustico con lo chef Cristian Torsiello.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.