L’Almanacco del 18 Novembre 2021

Nasceva oggi, Anna Marchesini, icona femminile del mitico trio con Solenghi e Lopez

Almanacco del 18 Novembre 2021:

Santi del giorno: Sant’Oddone di Cluny (Abate)
San Frediano di Lucca (Vescovo)
San Noè (Patriarca)

Etimologia: Noè, il termine proviene dall’ebraico Noah, che significa “consolatore,che porta quiete e riposo”. Si tratta per lo più di una forma francese, spagnola e portoghese di Noa o Noah, ma il nome è celebre per il noto patriarca Biblico che salvò la sua famiglia e tutti gli animali dal diluvio universale, tramite l’arca da lui costruita.

Ti potrebbero interessare:

Proverbio del giorno:
Chi non semina non miete.

Aforisma del giorno:
La castità è la più pericolosa di tutte le pervesioni sessuali. (George Bernard Show)

Accadde Oggi:

1626 – Consacrata San Pietro (394 anni fa): Dopo 120 anni di lavori, cui presero parte i più grandi geni della storia dell’architettura, il più importante tempio della cristianità venne inaugurato ufficialmente: il 18 novembre 1626 papa Urbano VIII consacrò la Basilica di San Pietro.

Sei nato oggi? Sei fantasioso, creativo, aperto alle novità ed ai cambiamenti. Nel lavoro puoi avere molto successo, ma devi tenere a freno la tua individualità e imparare ad essere più collaborativo. La vita amorosa è molto movimentata e solo con la maturità raggiungerai quella stabilità affettiva che, anche se in segreto, rincorri e sogni.

Celebrità nate in questo giorno:

1953 – Anna Marchesini: Umbra di Orvieto, negli anni Ottanta e Novanta è stata una star della TV italiana, prima come componente del celebre Trio comico Marchesini-Lopez-Solenghi, poi come solista.

1939 – Amanda Lear: Nata ad Hong Kong, è un personaggio tra i più originali e trasgressivi della televisione italiana e francese, sfruttando e giocando in maniera ironica sulla sua presunta transessualità, poi definitivamente smentita.

Scomparsi oggi:

1922 – Marcel Proust: Nato a Parigi e ivi morto nel 1922, scrittore, saggista e critico letterario. La sua opera più importante è il romanzo Alla ricerca del tempo perduto, di oltre tremila pagine suddivise in sette volumi, scritto tra il 1909 e il 1922, fino alla sua morte.

1962 – Niels Bohr: Scienziato tra i più insigni della Danimarca, con i suoi studi sulla struttura dell’atomo e sulla meccanica quantistica si meritò il Nobel per la Fisica nel 1922. Nato a Copenaghen.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.