Covid: la mappa dei contagi nel Cilento

Casi in calo a Centola, aumentano invece a Vallo della Lucania ma la situazione resta sotto controllo

A Centola i casi calano a 50, a Vallo della Lucania salgono a 22, mentre a Capaccio Paestum il totale arriva a 41. E’ quanto emerge dai bollettini diffusi dai comuni nelle ultime 24 ore. Dei grandi centri del comprensorio soltanto Agropoli (sei positivi e sedici guariti) e Sapri (+1) non fanno registrare numeri in eccessivo rialzo.

Codiv: riaprono le scuole

Ieri, intanto, hanno riaperto gli istituti scolastici di Futani e Laurito dopo gli esiti negativi degli screening eseguiti nel week. Ritorno in classe anche per i bambini di una classe della scuola elementare di Albanella che erano rimasti in isolamento dopo la positività di un loro compagno di classe. Restano chiuse solo le scuole di Marina di Camerota e Centola.

La situazione in Provincia

Ieri, in tutta la Provincia di Salerno, sono stati 106 i tamponi positivi comunicati dall’Unità di crisi della Regione, che portano la conta complessiva dei casi dall’inizio della pandemia a 75mila 697. Cala l’indice di contagio, come di solito accade dopo il fine settimana, quando diminuisce il numero dei test esaminati.

Se infatti lunedì l’indice in Campania era pari al 3,46 per cento, ieri è stato del 1,68 per cento. Aumenta, invece, il numero dei decessi: cinque nelle ultime 48 ore; 8 deceduti in precedenza, ma registrati ieri. Negli ospedali della regione sale a 18 il numero dei posti letto occupati nelle terapie intensive (+1 rispetto a ieri) e a 281 i ricoveri in degenza (+6).

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.