Centola: prosegue l’iter per il restauro del Borgo Antico di San Severino

Il progetto dei lavori prevede una spesa complessiva di € 258.784,19. Il Comune risulta anche beneficiario di fondi messi a disposizione dal Ministero dell'Economia

CENTOLA. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Carmelo Stanziola, programma interventi di restauro e messa in sicurezza degli spazi pubblici del Borgo Antico di San Severino.

E’ stato già approvato, infatti,il progetto dei lavori per una spesa complessiva di 258.784,19 euro di cui 175.158,43 per i lavori e 83.625,76 di somme messe a disposizione dell’amministrazione.

Sono state, altresì, attivate le procedure per l’affidamento dell’incarico professionale dei servizi di Ingegneria e Architettura inerenti l’inizio del progetto dei lavori.

Il Comune di Centola, risulta beneficiario di fondi messi a disposizione del Ministero dell’Economia con Decreto del 2005.

Nello specifico all’Ente, è stato destinato un finanziamento complessivo di € 900.000,00 ripartito nel triennio 2005- 2007 per l’intervento di messa in sicurezza di strade pedonali e Borgo Antico di San Severino.

Cenni storici

Il Borgo Antico di San Severino di Centola ha origini medievali e la nascita è databile dal X all’XI secolo. Il nome del borgo medievale è legato alla storica famiglia del Principato di Salerno, i Sanseverino.

Uno dei primi edifici ad essere elevati sulla roccia che domina la valle del Mingardo è stato il Castello. La fortezza è nata in quello che è un vero punto strategico della Valle del Mingardo. Dal borgo vecchio di San Severino è possibile controllare l’accesso di quella che è chiamata Gola del Diavolo.

Il commento

Con questo intervento, intendiamo ridare vita ad un luogo che ha radici lontane, per valorizzarlo al meglio e per salvaguardare l’incolumità dei cittadini”– fanno sapere da palazzo di città.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.