Aquara, dimensionamento scolastico: ecco le richieste

L'amministrazione comunale intende accorpare l'istituto di Aquara con quello di altri comuni nelle aree montane

AQUARA. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Antonio Marino, intende chiedere alla Regione Campania, l’accorpamento delle scuole del comune di Aquara all’istituto Comprensivo di Castel San Lorenzo, Felitto e Laurino; considerando che, questo istituto, supera il limite dei 400 alunni previsto per il conseguimento dell’autonomia scolastica in zona montana.

Il dimensionamento scolastico, rientra nelle “linee guida, l’organizzazione scolastica e la programmazione dell’offerta formativa” emanate dall’Assessorato all’istruzione della Giunta Regionale della Campania, attraverso le quali si definiscono i criteri per la programmazione dell’offerta formativa e il dimensionamento della rete scolastica in Campania.

Il piano di dimensionamento scolastico contiene in particolare l’attivazione dei nuovi indirizzi di studio; opzioni ed articolazioni degli stessi, negli istituti secondari di II grado, secondo le disponibilità in organico; al fine di distribuire uniformemente l’offerta formativa regionale; coordinando le risorse esistenti con i fabbisogni professionali dei territori, tenendo presente le caratteristiche dell’omogeneità e della coesione.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.