Carmine Laurito confermato presidente della Comunità Montana Gelbison e Cervati

Per lui elezione all'unanimità

VALLO DELLA LUCANIA. Carmine Laurito confermato all’unanimità presidente della Comunità montana Gelbison e Cervati. Ieri il consiglio dell’Ente montano. Nominati anche i componenti della sua giunta e ufficializzati i rappresentanti dei comuni che avevano rinnovato le cariche lo scorso ottobre, in seguito alle elezioni amministrative.

Entrano nel consiglio della Comunità Montana per Perito Pietro Apolito (per lui anche il ruolo di vicepresidente), per Ceraso Francesco De Luca, per Orria Antonio Inverso, per Moio della Civitella Giovanni Molinaro, per Vallo della Lucania Nicola Botti; a rappresentare Cannalonga lo stesso sindaco Laurito.

Con la nuova amministrazione Vallo della Lucania entra in maggioranza.

Soddisfatto il presidente Laurito che ha tracciato il bilancio della precedente amministrazione dell’Ente: «Abbiamo svolto un lavoro eccellente, siamo riusciti ad intercettare una serie di finanziamenti in particolare per il dissesto idrogeologico, abbiamo completato la procedura del piano di assestamento forestale e intercettato altri fondi per la sala radio e per delle opere infrastrutturali ai fini dell’antincendio. Infine abbiamo ripreso il progetto della riforestazione. Credo che abbiamo fatto un buon lavoro».

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.