Atena Lucana: «dopo 142 anni un bagno pubblico al cimitero»

«La cura del luogo dove sono sepolti i nostri cari è un segno di civiltà che contraddistingue l’essere umano dalle belve»

Dopo 142 anni il Cimitero di Atena Lucana sarà dotato di un bagno pubblico. “La cura del luogo dove sono sepolti i nostri cari è un segno di civiltà che contraddistingue l’essere umano dalle belve”. E’ con questo spirito che l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Vertucci, ha realizzato una serie di investimenti per lavori di riqualificazione del Cimitero comunale.

Dopo i lavori di rifacimento dei tetti della cappella e dei due edifici presenti,l’Amministrazione comunale ha avviato la costruzione del primo bagno pubblico e ha fatto installare tabelle e numeri civici al suo interno che permetterà agli utenti di individuare ed indicare con facilità il luogo di sepoltura dei propri cari.

Era il 1879 quando fu approvato il progetto di realizzazione del Cimitero e dopo 142 anni quel luogo avrà finalmente un bagno pubblico ed edifici sicuri.

Nei prossimi mesi ci saranno ancora nuovi investimenti per lavori di riqualificazione al fine di restituire una sempre maggiore dignità ai nostri cari.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.