Approdo di Capitello: c’è il bando di gara

L'opera è stata finanziata per 1,8 milioni di euro dalla Regione

ISPANIE’ stato pubblicato il bando di gara per gli interventi sul litorale di Capitello. Il 9 novembre è il termine ultimo per presentare le offerte relative ad un’opera importante non solo in chiave turistica ma anche per la sicurezza della località cilentana. Il Comune di Ispani più volte aveva lanciato l’allarme per le condizioni delle infrastrutture della sua frazione costiera. L’erosione, oltre a portare via metri di spiagge, ha fatto si che il mare lambisse la SS18, con il rischio di crolli.

Un pericolo che il territorio non può correre vista l’importanza dell’arteria che collega i comuni del Golfo di Policastro con la Cilentana e la Bussentina e tramite quest’ultima con l’autostrada.

L’occasione per eseguire i lavori di sistemazione e messa in sicurezza del litorale di Capitello è arrivata nel 2018. La Regione Campania ha messo a disposizione degli enti locali 80milioni derivanti da risorse Cipe, a valere sul Fondo per lo sviluppo e la coesione (Fsc) 2014-2020.

I finanziamenti sarebbero dovuti servire per interventi di manutenzione e valorizzazione delle infrastrutture, con priorità per i porti. Tra i beneciari anche il Comune di Ispani che ha potuto contare su oltre 1,8 milioni di euro per l’approdo di Ispani-Capitello e la messa in sicurezza della SS18.

I lavori costeranno poco meno di 1,3 milioni di euro; 500mila euro sono invece le somme a disposizione della stazione appaltante e le spese generali.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE