L’associazione di Ornella Muti a Corleto Monforte con un infopoint per curarsi con la cannabis medica

Sabato 30 ottobre un convengo sulla cannabis medica. A chiusura, il concerto di Bunna (Africa Unite) e Lampadread

“Cannabis medica e canapa industriale, Corleto Monforte ad un passo dal presente”: questo il titolo del convegno che si terrà sabato 30 Ottobre alle ore 18:00 presso la sala polifunzionale Giuliani. All’incontro verrà presentato il progetto Ornella Muti Hemp Club, trampolino di lancio per l’apertura di un punto informazione rivolto a pazienti che vogliano curarsi con la cannabis medica e ad imprenditori del settore canapa.

Il centro sarà diretto da Talìa Mottola e Antonio Oristanio, presidente e vice dell’associazione Radici e Cultura.  Radici e Cultura, in collaborazione con l’associazione Dynamicor e grazie all’affiliazione con Ornella Muti Hemp Club presieduta da Ornella Muti, fornirà valido supporto medico, industriale e culturale ai propri associati.

Il Cannabis Medical Center, in particolare, fiore all’occhiello del progetto, faciliterà la reperibilità dei medici prescrittori e della stessa cannabis medica. Al convegno interverranno Ornella Muti (in diretta web), Paolo Lo Tuso (tesoriere Ornella Muti Hemp Club), Raffaele la Regina (farmacista e segretario dell’Ordine dei Farmacisti di Salerno), Pietro Carlomagno (medico chirurgo), Cilento Canapa, Mediterranea Canapa, Michele Calicchio e Maria Rosaria Montanarella (agronomi) e Carmine Marra (avvocato).

Il post-convegno sarà animato dalla musica di Lampadread e Bunna degli Africa Unite. L’evento è promosso da Radici e Cultura e Dynamicor ed è patrocinato dal Comune di Corleto Monforte.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.