Primo consiglio comunale a Vallo della Lucania: fissata la data

Prima assise pubblica per la neo amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Sansone

VALLO DELLA LUCANIA. A quasi tre settimane delle elezioni amministrative, è stato convocato il primo consiglio comunale a Vallo della Lucania. Si terrà il prossimo 23 ottobre, con inizio alle ore 9.30. Sarà la prima assise della nuova amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonio Sansone, che torna a sedersi sullo scranno più alto della Sala delle Adunanze (presso l’ex convento dei Domenicani) dopo un decennio.

Primo consiglio comunale a Vallo della Lucania: le regole

Per l’occasione sarà necessario rispettare le norme anticovid: i cittadini, infatti, potranno partecipare occupando un posto a sedere ogni tre posti liberi, per file alternati. Non sarà ammesso pubblico in piedi.

I punti all’ordine del giorno

Dopo la discussione dei punti all’ordine del giorno di rito, il primo cittadino ufficializzerà gli assessori (leggi qui) e comunicherà gli incarichi assegnati ai consiglieri comunali.

Non solo: il primo consiglio comunale di Vallo della Lucania sarà anche l’occasione per il conferimento di incarichi politici a rappresentanti della società civile per la costituzione di un ufficio di staff del sindaco. Infine è prevista l’elezione delle commissioni.

Il consiglio comunale

Questa la composizione del nuovo consiglio comunale: nella maggioranza figurano Botti Nicola 645 voti, Bruno Antonio 501, Puglia Enzo 571, Molinaro Iolanda 438, Casaburi Virginia, Moscatiello Loredana 623, Cortiglia Tiziana 681voti, Pietro Miraldi 390. Tra i banchi dell’opposizione con il candidato sindaco Marcello Ametrano siederanno Sansone Giusy 293, Fariello Mario 237 e Lara Giulio 251.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.