San Luca-Gelbison: arriva solo un pari nella trasferta calabrese

Sesta giornata per le squadre del girone I di Serie D. Opposte oggi San Luca e Gelbison: la cronaca ed il tabellino del match.

Si è tornati in campo nel pomeriggio di oggi per il sesto turno del girone I di Serie D. La Gelbison era di scena in trasferta contro San Luca allo stadio “Corrado Alvaro”: i rossoblù cercavano i tre punti dopo il successo di domenica scorsa contro il Messina. La gara dei cilentani, diretta da Alfredo Iannello di Messina, termina 1-1 con le due reti giunte nella ripresa con vantaggio cilentano e definitivo pari calabrese.

San Luca-Gelbison: il primo tempo

Nella prima frazione, su un campo pesante, è la Gelbison a cercare di fare la partita mentre i padroni di casa del Sn Luca provano a ripartire in contropiede. Un primo tempo tattico e senza grosse emozioni vede gli ospiti provare a punzecchiare i calabresi con Di Fiore al quarto d’ora e Gagliardi poco dopo la mezzora su calcio piazzato. I locali davanti non impensieriscono D’Agostino, chiamato a lavoro di ordinaria amministrazione. Al 34′ Cardore, dopo un giro palla insistito dei vallesi, ci prova dalla distanza ma Scuffia para. Al 38′ prova a salire in cattedra Uliano ma il numero uno dei calabri non corre rischi particolari nella circostanza. Dopo un minuto l’occasione più ghiotta del primo tempo con Chinnici che sfonda sul settore sinistro mettendo al centro dove Conti riesce a servire Khoris che da buona posizione tira sopra la traversa. Al 45′, infine, Gagliardi dall’altezza del dischetto del rigore non riesce ad angolare consentendo la parata di Scuffia. Nel recupero il primo tiro del San Luca con Condemi che spedisce però sopra la traversa di D’Agostino.

La ripresa

Il secondo tempo vede il primo squillo del San Luca che al 7′ ci prova con Romeo che però non inquadra lo specchio difeso da D’Agostino. La risposta dei vallesi arriva al 16′ con un tiro dalla distanza di Uliano che però non schioda il match dallo 0-0 di partenza. A metà frazione forze fresche in campo per mister Esposito che vede subito i frutti dei cambi: al 24′ è ancora Khoris a gonfiare la rete, confermando la buona vena dopo le ultime gare, con Oggiano e Uliano a illuminare la manovra cilentana. Poco dopo la gara dei rossoblù si mette ancora più in discesa: il San Luca resta in dieci dopo il rosso rifilato a Ferrante, al 29′, dopo un fallo di gioco. Khoris al 31′ ha una buona occasione ma la girata in acrobazia della punta termina di poco sul fondo. Il San Luca, un po’, a sorpresa, giunge al pari con Crucitti, a dieci dalla fine, che riesce a trovare la zampata giusta che rimette in carreggiata la squadra di Ignoffo. Nelle battute conclusive il team calabrese si chiude bene e vano è il tentativo di Frulla giunto in pieno recupero.

Il tabellino

Marcatori: Khoris 24′ st, Crucitti 35′ st
San Luca: Scuffia, Ferrante, Puleo (34′ st Rechici), Amenta, Diallo, Mauro, Sedibe (41′ st Sinatra), Condemi (22′ st Bruzzaniti), Barnofsky, Crucitti, Nikovic. A disp: Pellegrino, Battimili, Manno, Staropoli, Romeo, Cama. All Ignoffo.
Gelbison: D’Agostino, Cardore ( 36′ st Frulla), Gonzales, Uliano, Gagliardi, Di Fiore (23′ st Barbetta), Conti (23′ st La Vardera), Khoris, Chinnici, Fois (23′ st Oggiano), La Gamba. A disp: Gesualdi, Pipolo, La Vardera, D’Angelo, De Foglio, Ferrara, Oggiano. All Esposito.
Arbitro: Iannello di Messina (Gennuso-Chillemi) Espulso: Ferrante 29′ st
Recupero: 1′ pt, 4′ st Campo: erba naturale

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.