Roccadaspide, Partito Gay contro il sindaco: da lui frasi omofobe

Il portavoce nazionale del Partito Gay per i diritti Lgbtq attacca il sindaco di Roccadaspide e si appella a Letta: via dal Pd

Fanno discutere nell’ambito del Partito Gay le parole del riconfermato sindaco di Roccadaspide, Gabriele Iuliano. Il primo cittadino ha infatti affermato in un commento di risposta ad un utente sotto un suo post Facebook di aver “usato l’olio di vaselina” per battere i suoi avversari. Parole che possono apparire come una semplice battuta ma non per tutti.

La provocazione di un utente di Facebook e la risposta lasciata dal sindaco non sono sfuggite all’attenzione di Fabrizio Marrazzo, portavoce nazionale Partito Gay per i diritti Lgbtq+. 

Questi ha infatti lanciato un appello ad Enrico Letta, segretario del Pd, affinché Iuliano venga immediatamente allontanato dalla direzione provinciale del partito, in quanto le sue parole contravverrebbero ai principi e ai valori di cui il partito stesso si fà portavoce.

Commenta così Marrazzo in una nota stampa: «Le parole hanno un peso, anche fuori dalla tornata elettorale; ci auguriamo quindi che il suo linguaggio possa radicalmente cambiare a fronte delle responsabilità che adesso ricopre».

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.