Via l’impianto di telefonia da Capitello: arriva la decisione del Tar

ISPANI. Buone notizie per la comunità del comune del Golfo di Policastro. Ispani, infatti, ha avuto la meglio nel ricorso presentato da Telecom Italia relativamente all’impianto di telefonia posto a ridosso del litorale della frazione Capitello.

La stazione radio era stata posizionata in un terreno privato, ma fin dalla sua installazione aveva creato non poche polemiche da parte dei residenti, preoccupati per i possibili rischi che essa avrebbe potuto arrecare in particolare alla salute.

Per questo l’Ente, nell’agosto scorso, ha ordinato alla società di non proseguire con i lavori di installazione dell’antenna e di rimuovere quanto già presente entro 15 giorni. La Telecom, a sua volta, aveva deciso di ricorrere al Tar contro il provvedimento.

Nei giorni scorsi i giudici amministrativi hanno rigettato l’istanza di sospensione dell’ordinanza dell’Ente pubblico e pertanto l’azienda dovrà procedere alla rimozione dell’impianto provvisorio e al suo spegnimento.

Da palazzo di città esprimono “grande soddisfazione e gratitudine per il lavoro svolto dall’Ufficio Tecnico e dal legale nominato dall’Ente in particolare per l’affermazione di un principio giuridico fatto valere da un piccola comunità nei confronti di un colosso delle telecomunicazioni”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.