Estorsioni e minacce: operazione in corso nel salernitano

Dalle prime ore di questa mattina, nella provincia di Salerno, Napoli e Caserta, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno supportati da quelli dei reparti territorialmente competenti, stanno eseguendo due distinte ordinanze di applicazione di misure cautelari personali, emesse dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura salernitana.

Disposto l’arresto di 10 persone, tutte sottoposte alla custodia in carcere poiché a vario titolo indagati dei reati di estorsione, danneggiamento, detenzione e porto abusivi di materiale esplodente, riciclaggio, violenza o minaccia per costringere a commettere un reato e lesioni personali, tutti aggravati dal metodo e dalle finalità mafiose.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 presso il Comando Provinciale Carabinieri di Salerno.